“Racconta il tuo produttore”: la prima iniziativa #slowthinking

Slowthinking è nato per unire foodblogger che vogliono fare rete senza dialogando e condividendo le proprie conoscenze, per crescere insieme.
Racconta il tuo produttore, slowthinking
L'iniziativa "Racconta il tuo produttore" nasce come un modo per condividere le piccole realtà produttive del nostro paese alle quali ci sentiamo più legati. Vogliamo raccontare storie di uomini e donne che tutti i giorni decidono di percorrere una strada tortuosa e in salita per regalarci le piccole eccellenze che rendono grande l'Italia, persone che portano avanti metodi di lavorazione che altrimenti andrebbero persi.
Crediamo nella pluralità e nel racconto fatto da voci diverse: la stessa cosa può essere vista in mille modi diversi perché ognuno di noi ha una sensibilità e un modo di sentire diverso dagli altri. Ci piacerebbe tratteggiare il ritratto di Italia di piccole cose, non importa che si tratti di parole, immagini o di entrambe le cose. Cercate il modo che sia più consono alla vostra personalità e abilità.

Come si partecipa?

Contattate un produttore o un artigiano della vostra zona: fatevi narrare la sua storia, le sue fatiche, le sue speranze e raccontatele come meglio preferite.
Non deve essere per forza un produttore di cibo, potrebbe essere anche un artigiano che produce botti di vino o pentolame particolare o le fustelle per la ricotta, per esempio.
Per partecipare potete avere un blog oppure no.
Nel primo caso pubblicate sul vostro blog un post, aprendolo con un’introduzione di 4-5 righe: ci servirà, insieme a una vostra immagine, per inserire sul sito www.slowthinking.it un’anteprima che inviti a leggere l’articolo direttamente sul vostro blog.
Nel secondo caso, troverete spazio sul sito www.slowthinking.it  firmando il vostro post.
Nell’articolo, ci piacerebbe che spiegaste l’iniziativa, in modo da invogliare anche altri ad aggiungersi a questo coro di voci. Inoltre vi chiederemmo di utilizzare il banner sul vostro blog e/o sui vostri canali social.
Quando il vostro post sarà pronto, vi chiediamo di segnalarci il link sulla pagina dell’evento di Facebook. Qualora non foste iscritti a Facebook, potreste farlo con un commento sul sito, sotto il post dedicato all’iniziativa.
Infine, vi chiediamo di utilizzare i due hashtag #raccontailtuoproduttore e #slowthinking per la condivisione dell’evento e degli articoli sui social network.

Ricordate che c'è una scadenza: il 30 settembre 2016.

Armatevi di macchina fotografica, di computer, di penna o quello che volete e raccontate e/o ritraete mani, volti, fatiche e passioni e partecipate a “Racconta il tuo produttore”.

Raccontate, noi vi aspettiamo!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...