Pasticceria francese: la tarte au citron di Jacques Génin



La tarte au citron vert et basilic del maestro pasticcere francese Jacques Génin è uno dei miei dolci preferiti, mi ha conquistato al primo assaggio e ogni volta che torno a Parigi non posso fare a meno di regalarmi una pausa di sogno nell’atelier di Rue Varenne.
I miei viaggi a Parigi si sono fatti meno frequenti, però, così mi sono dovuta ingegnare per riprodurre a casa questo dolce che amo tanto. Ho usato i profumatissimi limoni del mio orto al posto del lime, rendendo la mia tarte au citron ancora più mediterranea.

Tarte au citron et basilic (da una ricetta di Jacques Génin)
La tarte au citron di Jacques Gènin

Pizza in teglia alta e soffice

Come vi piace la pizza fatta in casa? Alta e soffice o sottile e croccante? Questa è la preferita di casa mia: morbida e alveolata grazie alla lunga maturazione e all'elevata idratazione, ma col fondo e il cornicione croccanti grazie al mix di farine. Se andate di fretta, potete saltare il passaggio in frigorifero: seguite la ricetta e porzionate la pizza appena l'impasto raddoppia. Questa ricetta è figlia dei panini napoletani, ma a casa mia piace tanto che ho deciso di darle uno spazio tutto suo. Per il condimento vi lascio piena libertà, a casa mia una margherita non può mai mancare, ma anche la salsiccia e friarielli in inverno diventa d'obbligo ;)
Pizza in teglia
Pizza in teglia alta e soffice fatta in casa

Opera Wine Lab: il teatro incontra il vino al San Carlo

Il San Carlo di Napoli è il più antico teatro lirico d’Europa, eppure non smette ri rinnovarsi e innovare. Grazie alla collaborazione l’Associazione Wine&Thecity ha creato un percorso integrato multisensoriale attraverso i linguaggi della musica, del teatro e della degustazione di vino con l’idea di creare un vero e proprio “distillato” esperienziale.
Un dettaglio del Memus del Teatro San Carlo
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...