Pancakes senza burro e senza zucchero con la ricotta, ricetta di Nigella Lawson


Se pensate alla colazione americana, cosa vi viene in mente? A me pancakes! Queste frittelle, però, sono pesantucce, troppo burro e troppe uova per noi che non siamo abituati  alle colazioni americane… un paio di anni fa mia sorella Serena ha scoperto i pancakes senza burro e senza zucchero ma con un ingrediente segreto! In poco tempo i pancakes senza burro e senza zucchero sono diventati i preferita di casa. La ricetta dei pancakes senza burro è di Nigella Lawson e l’ingrediente segreto è… la ricotta!
L’aggiunta di ricotta rende i pancakes soffici e umidi, certo non leggeri, ma sicuramente più vicini ai nostri gusti e perfetti per la colazione del weekend o il brunch di un giorno di festa!
Quelli che vedete in foto sono stati preparati alle 5 del mattino del io compleanno proprio da Serena, che si è alzata all’alba per prepararmi una colazione speciale prima di partire dalla nostra isoletta per andare a lavoro. Le foto sono state rubate al volo, ma non potevo non lasciare traccia di questa coccola che mi è stata regalata: grazie Serenina mia!

Pancakes senza burro alla ricotta (di Nigella Lawson)

 
Ingredienti (per circa 20 pancakes)
250 g di ricotta vaccina
125 ml di latte parzialmente scremato
2 uova grandi (albumi e tuorli vanno separati)
100 g di farina 00
1 cucchiaino di lievito per dolci (il teaspoon americano)
1 pizzico di sale
Frutta fresca, sciroppo d’acero, miele, marmellata, confettura o composte di frutta per servire

Procedimento
  • Separare gli albumi dai tuorli in due ciotole capienti.
  • Unire ai tuorli la ricotta e il latte e mescolare fino a ottenere un composto omogeneo.
  • Aggiungere al composto di tuorli la farina, il lievito e il sale (meglio se setacciati) e mescolare fino a ottenere un impasto liscio.
  • Montare gli albumi  a neve e incorporarli delicatamente agli altri ingredienti.
  • Scaldare una padella antiaderente e versare l'impasto a cucchiaiate, lasciando un po' di spazio tra un pancake e l'altro.
  • Cuocere circa un minuto per lato fino a che non sono dorati.
  • Mentre si preparano i pancakes, tenere in caldo quelli già cotti impilandoli su un piatto caldo e coprendoli con un foglio di alluminio.
  • Servirli con sciroppo d’acero e frutta fresca o il topping che preferite :)

Note 
Questi pancakes sono soffici e umidi, buonissimi appena fatti, ma se li conservate in frigo coperti con la pellicola per alimenti e poi li scaldate al microonde non sono affatto male!
L’impasto non ha zucchero e non è affatto dolce (in America i pancakes accompagnano spesso anche cibi salati!), per questo sono perfetti con topping dolcissimi come miele e sciroppo d’acero, ma io li adoro anche con la composta di mele speziata e con la confettura di mirtilli.

9 commenti:

  1. che tenera tua sorella!!!
    da provare questa versione sicuramente molto light rispetto all'originale!
    Ancora auguri! un abbraccio, Frankie

    RispondiElimina
  2. Da provare assolutamente! E' una vita che li cerco ma che siano anche non troppo pesanti.. e grazie a te l'ho trovata. Spero di farli il prima possibile!

    a presto ♥

    RispondiElimina
  3. Tantissimi auguri e complimenti alla dolcissima sorella..un risveglio così deve essere qualcosa di troppo emozionante ^_^
    Un bacio e a presto <3<3<3<3

    RispondiElimina
  4. Anche io adoro i pancakes.... e alla ricotta sono particolarmente sofficiosi ^_^
    Ma sofficioso è stato soprattutto il pensiero di tua sorella. Dolcissima!!
    Eccomi tra i tuoi followers, mia cara. Con grande piacere ^_^

    RispondiElimina
  5. augurissimi con un ritardo imperdonabile
    Noe <3

    RispondiElimina
  6. pancakes con ricotta una bella idea

    RispondiElimina
  7. una colazione veramente speciale <3 dolcissima tua sorella!!
    pancakes con ricotta, da provare assolutamente!
    tantissimi auguri di buon compleanno!!!!!!

    bellissime le foto, meravigliosa la tazza!

    RispondiElimina
  8. Per prima cosa, auguri di buon compleanno!!!!
    Che bello dev' essere aver una sorella, io ho un fratello con cui da sempre siamo cane e gatto, ma fronteggiamo uniti le tempeste che colpiscono le vite reciproche.

    Questi pancakes sembrano davvero golosi, li preparerò per la merenda al mio bimbo.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...