Cioccolatini che si credevano baci

Per i miei baci di cioccolato ho realizzato un ripieno cremoso, ma senza panna. Ho messo insieme mirtilli rossi e noci (dolce e amaro) per punteggiare un cielo di dolcissimo cioccolato bianco. Baci dolci e morbidi, come solo l'abbraccio di una madre sa essere, ma con un tocco croccante.


“Così è la notte, una folla di madri illuminate, che si chiamano stelle.”
(Erri De Luca)
Baci al cioccolato bianco, noci e mirtilli
Ingredienti
Per la copertura:
Cioccolato fondente al 75% di cacao
Per il ripieno:
50 g di cioccolato bianco
25 g di olio di cocco
Mirtilli rossi essicati
Noci
Procedimento
  • Sciogliere il cioccolato con l'olio di cocco al microonde a bassa potenza, mescolando spesso e facendo attenzione a non superare i 50 °C. Far raffreddare la ganache mescolando, quindi porla in frigorifero per venti minuti.
  • Tritare grossolanamente le noci e i mirtilli.
  • Recuperare la ganache dal frigo, aggiungere la frutta secca, mescolare bene  e formare delle palline di ripieno.
  • Schiacciare ogni pallina e porre in cima due mezzi mirtilli farciti con un pezzetto di noce.
  • Porre in frigo mentre si prepara il cioccolato per la copertura.
  • Tritare il cioccolato fondente con coltello e scioglierne i 2/3 al microonde a bassa potenza, mescolando ogni 20 secondo e facendo attenzione a non superare i 50 °C.
  • Allontanare il cioccolato dalla fonte di calore e unire il cioccolato restante, in modo da far abbassare la temperatura.
    Mescolare continuamente per far sciogliere tutto il cioccolato.
    Quando il cioccolato inizia a colare a filo dal cucchiaio e raggiunge la temperatura di 31-32°C, è alla temperatura ottimale per ricoprire il ripieno.
  • Tuffare le palline di ripieno nel cioccolato fuso e ricoprirle bene.
  • Tirarle su con una forchetta di plastica con i due rebbi centrali spezzati e sgocciolare bene.
  • Adagiare i cioccolatini su un foglio di carta da forno o di silicone e far asciugare.
Questi cioccolatini vegan sono una versione sanissima e adatta a tutti dei famosi baci: non contengono lattosio nè altri derivati animali e il ripieno è raw e interamente a base di frutta secca. 
Il connubio caramello salato e cioccolato si rivela vincente anche in questa versione raw e vegan, perfetta per chi cerca di limitare zuccheri e grassi. 
Ho effettuato il temperaggio per inseminazione, non è perfetto, ma il gusto è decisamente riuscito.

 "Amare se stessi è l'inizio di un idillio che dura tutta la vita"
(Oscar Wilde)
Cioccolatini baci vegan alla frutta secca
 

Ingredienti
Per la copertura:
Cioccolato fondente al 75% di cacao
Per i ripieni:
Finto caramello e anacardi
Finto caramello e una mandorla per la "punta"
Finto caramello e pistacchi (il mio preferito)
Procedimento
  • Mescolare il finto caramello con la frutta secca spezzettata.
  • Formare delle palline rotolandolo tra le mani.
  • Schiacciare ogni pallina e porre in cima uno dei frutti utilizzati per il ripieno.
  • Porre in frigo mentre si prepara il cioccolato per la copertura.
  • Tritare il cioccolato fondente con coltello e scioglierne i 2/3 al microonde a bassa potenza, mescolando ogni 20 secondo e facendo attenzione a non superare i 50 °C.
  • Allontanare il cioccolato dalla fonte di calore e unire il cioccolato restante, in modo da far abbassare la temperatura.
    Mescolare continuamente per far sciogliere tutto il cioccolato.
    Quando il cioccolato inizia a colare a filo dal cucchiaio e raggiunge la temperatura di 31-32°C, è alla temperatura ottimale per ricoprire il ripieno.
  • Tuffare le palline di ripieno nel cioccolato fuso e ricoprirle bene.
  • Tirarle su con una forchetta di plastica con i due rebbi centrali spezzati e sgocciolare bene.
  • Adagiare i cioccolatini su un foglio di carta da forno o di silicone e far asciugare.
Note
Per ottenere una copertura perfetta dei cioccolatini e un aspetto lucido e setoso, è necessario temperare il cioccolato usando un cioccolato di copertura, molto ricco di burro di cacao (31% minimo) o un buon cioccolato fondente (al 70% di cacao), controllando la temperatura con un termometro a sonda. 

"Caramello" salato vegan e raw
Ingredienti

10 datteri medjool
3 cucchiai di burro di mandorle (pasta di mandorle)
1 cucchiaino di estratto di vaniglia homemade
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di olio di cocco
Procedimento
  • Frullare tutti gli ingredienti fino a ottenere un impasto omogeneo
  • Porre l'impasto in frigo per dieci minuti, quindi usarlo per realizzare il ripieno dei baci o per farcire altri dolci.

6 commenti:

  1. e non volevi pubblicare ? sono una poesia. Mi piace tutto di questi cioccolatini il finto caramello, gli accostamenti e le dediche. Brava.

    RispondiElimina
  2. Mi dispiace che anche tu non stia vivendo un momento molto felice..fai bene a coccolarti e questi baci sono strepitosi e con dediche mirate e dolcissime :)
    Brava Vale e tieni duro con me..ce la faremo <3

    RispondiElimina
  3. Amare se stessi è l'inizio di un idillio che dura una vita.. Vale non sai quante volte avrei dovuto ripetermele queste parole. Mi piacciono i tuoi baci, mi piace che tu li abbia dedicati a te. Mi piace che tu ce l'abbia fatta ancora una volta a partecipare.
    Mi dispiace però per questo periodo.. ti auguro passi in fretta :*

    RispondiElimina
  4. Tanti auguri alla tua mamma (che è fortunata ad averti come figlia, ...insieme pure alle gemelle...) e mille auguri anche a te, che ti meriti il meglio.
    un bacio (senza cioccolata ma con tanto affetto)

    RispondiElimina
  5. Cioè valentinaa! Mi hai fatto il ripieno di caRAWmello!!! Adoro, adoro, adoro!! Mamma mia che voglia, non puoi capire! Si possono anche fare tutti raw facilmente facendo o prendendo la cioccolata cruda. Fighissimi! Ovviamente tifo per te!:D

    RispondiElimina
  6. Ma quelli al cioccolato bianco noci e mirtilli sono FANTASTICI!
    impareremo anche a temperare non temere!
    un abbraccio

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...