Summer dream


In questo periodo vivo in un mondo parallelo, dodici ore e passa al giorno in laboratorio con messicanitedeschi&co., ma poi alle nove di sera, uscendo dall’università, trovo l’aria ancora tiepida e il cielo striato di rosso e mi accorgo che è estate. Questo weekend è arrivato quando ormai era una necessità più che un desiderio! Mi preparo a godermi un po’ di relax e vi lascio con la non-ricetta di un piatto veloce e “di riciclo” nato perché avevo un barattolo di cannellini lessati da me in congelatore, un piatto di zucchine spadellate avanzate e bisogno di coccole. Ho mescolato, frullato, aggiunto la nota croccante delle nocciole, il profumo del basilico e un pizzico di pepe, non ci sono dosi: sono i vostri gusti a decidere! Buonissima sia da sola, sia con l’aggiunta di una bella spolverata di parmigiano per condire la pasta, questa crema è estiva e rinfrescante grazie al basilico. Provatela se siete stufi delle insalate, ma volete mangiare i legumi anche in estate!

Crema di cannellini e zucchine al basilico


Ingredienti (per una porzione di piatto unico e una di condimento)

Un barattolo di fagioli cannellini già lessati *

Un piatto di zucchine trifolate **

Almeno 5 o 6 foglie di basilico (indispensabile)

Nocciole (a piacere)

Parmigiano grattugiato (facoltativo)

Olio extravergine di oliva

Brodo vegetale o acqua di cottura dei fagioli

Sale e pepe (se piace)
Procedimento

*per i cannellini lessi:

Io li lascio a bagno per una notte, poi li sciacquo e li metto in acqua fredda con uno spicchio d’aglio in camicia, qualche ago di rosmarino e mezza foglia di alloro in una pentola capiente, porto a bollore e poi li lascia andare a fiamma bassa finché non sono cotti, mai meno di un paio d’ore. Li lascio raffreddare senza scolarli, poi uso quelli che mi servono, divido il resto in barattoli e li congelo (preferibilmente con la loro acqua) . Non aggiungo sale durante la prima cottura, ma soltanto quando li uso, in questo modo, posso gestire meglio il sale se ad esempio uso il brodo per fare la pasta e fagioli.

**per le zucchine trifolate:

Lavare le zucchine, spuntarle e tagliarle a rondelle. Scaldare in una padella antiaderente un filo d’olio, aggiungere uno spicchio d’aglio pelato e privato dell’anima interna, quando l’olio è caldo, ma l’aglio non è ancora imbiondito, aggiungere le zucchine e lasciarle andare a fiamma vivace spadellando di tanto in tanto, se tendono ad attaccarsi alla pentola, abbassare la fiamma e coprire con un coperchio. A metà cottura aggiungere un po’ di basilico spezzettato e/o qualche fogliolina di menta (c’è chi mette anche il prezzemolo, ma io non lo preferisco) e regolare di sale. Terminare la cottura senza coperchio. Sono meno saporite delle zucchine fritte, ma più veloci e leggere.

Per la crema:

Versare i cannellini in un pentolino con la loro acqua, scaldarli ed aggiustarli di sale. Unire le zucchine e appena è tutto caldo frullare con un frullatore ad immersione, aggiustando la consistenza unendo  altra acqua di cottura dei fagioli o un po’ di brodo vegetale. Aggiungere anche il basilico, il pepe e il parmigiano grattugiato e frullare fino a ottenere un composto omogeneo.

Per la versione piatto unico: impiattare, aggiungere un filo d’olio evo  e le nocciole spezzettate grossolanamente, accompagnare con dei crostini.

Per la versione condimento: allungare con un po’ d’acqua di cottura della pasta, mescolare lontano dal fuoco, impiattare e aggiungere una spolverata di parmigiano e le nocciole tritate.

Note

Io l’ho mangiato in pausa pranzo (quello in foto è il praticello fuori al laboratorio) accompagnato dai crostini, mentre il mio fidanzato l’ha usato per condire la pasta, entrambe le versioni ci sono piaciute tantissimo!

I fagioli non prevalgono, ma servono per dare cremosità al piatto. Non omettete il basilico perché regala una nota profumata e aromatica che rende questa crema fresca e piacevole anche in estate. Le nocciole danno croccantezza, ma se non vi piacciono, potete ometterle o sostituirle, io ci vedrei bene dei pinoli tostati.

Io ho preferito una consistenza cremosa, ma se vi piacciono le vellutate, basta aggiungere più brodo :)
Questo piatto è saporito eppure sanissimo, perfetto per il contest Gusto&Salutedi CuocoPerCaso:


PS: e voi siete passate a bloglovin'? Ci leggiamo anche lì?
Follow on Bloglovin

22 commenti:

  1. Brava Vale...una coccola estiva in piena regola ^_^
    Adoro le vellutate/creme/mousse con le verdure e la tua è davvero invitante ^_^
    Ti auguro si trascorrere un we rigenerante e sereno :-D
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Consu, la giornata al mare ha dato i suoi frutti :)
      Spero che domani riesca ad andarci anche tu!

      Elimina
  2. che bella idea! buonissima!
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Frankie, è un modo diverso per mangiare i fagioli in estate :)

      Elimina
  3. Mi piace tantissimo! e la tua idea di congelare legumi a barattoli? la copio assolutamente, siccome li mangio quasi sempre solo io capita che ci devo andare avanti anche tre giorni e non è proprio il massimo! -.-"
    un bacio, a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazieeeeeeeeeeeee :)
      i legumi in congelatore sono comodissimi, io faccio sempre così perchè ho tempo per cucinarli solo nel weekend!
      a presto :*

      Elimina
  4. Ciao! scopro oggi un blog davvero tanto carino! ti seguo volentieri e tu invito alla mia raccolta :)
    http://lamponietulipani.blogspot.it/p/l-estate-in-modo-un-po-timido-sta.html
    Ti aspetto, a presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Martina, che bella la tua raccolta, ho giusto in archivio un po' di ricette anticaldo senza fornelli!
      a prestissimo, allora :)

      Elimina
  5. Le coccole rendono tutto più cremoso... ;-)
    Bella l'idea del barattolo, in questo periodo più che mai vorrei mettere tutto al sicuro, ben custodito, come conservare non solo aromi ma anche ricordi e momenti... è barattolo-passione crescente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma sai che anche io quest'anno ho la stessa mania? dalle confetture sono passata alle amaene sciroppate, alle mandorle ho aggiunto le armelline e sul versante salato, oltre alle aromatiche, sto cercando di convincere mamma ad aiutarmi a fare i pomodori secchi per conservare il profumo e la dolcezza dei pomodorini dell'orto... credo che un venerdì sera mi farà trovare la porta chiusa e i miei mille barattoli sotto casa :)

      Elimina
  6. mmmm sembra buonissima!!! la provo senz'altro e la versione con la pasta dev'essere davero golosa!!!! complimentissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, l'ho rifatta con la pasta e viene davvero bene :)

      Elimina
  7. Buongiorno dolcezza:* arrivo solo adesso perchè sono fuori città.. ma un giretto tra i miei blog preferiti non posso non farlo...
    Una splendida proposta questa della crema di cannellini! io li adoro e profumati al basilico ancora di più... mi sa che questi li mangia anche mia figlia...:) un bacione vale e buona settimana:**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo, dove sei di bello? Questa crema è stata apprezzata persino dal mio fidanzato, che ha con le verdure lo stesso rapporto di un bimbo di cinque anni, quindi garantisco che piacerà anche a tua figlia ;)
      Buona settimana anche a te, cara :*

      Elimina
  8. Ciao ! piacere di conoscerti!!!! mmm... che cremina tiramisu' che hai fatto! veramente original e delicata! a presto buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Annalisa, piacere di conoscerti :)

      Elimina
  9. bellissima idea, che sapore fresco col basilico (anche quella di congelare i legumi lessati e pronti, noi ne mangiamo spesso)
    ciao :-)
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie Francesca, io ho avuto la dritta dalla mia coinquilina e una volta provato, non sono più riuscita a molalre questo metodo: è comodissimo :)

      Elimina
  10. Le creme di verdura mi piacciono tutte. Sono perfette per la pasta. Farò anche questa tua !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se la provi, fammi sapere, finora ha conquistato tutti quelli che l'hanno assaggiata ;)

      Elimina
  11. ho molte zucchine..lo proverò..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io ne ho tante: sono in arrivo altre ricette zucchinose :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...